Gara - ID 234

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraNegoziata
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi tecnici
Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi
CIG82092138DE
CUPI87G19000010004
Totale appalto€ 126.103,40
Data pubblicazione 18/02/2020 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 06 Maggio 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 28 Maggio 2020 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 08 Giugno 2020 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
DescrizioneStudio di Fattibilità e Progettazione Definitiva degli interventi necessari all’adeguamento strutturale dell’edificio scolastico alle vigenti norme in materia di edilizia sismica.
Struttura proponente Servizio 6
Responsabile del servizio Moscara Salvatore Maurizio Responsabile del procedimento Moscara Salvatore Maurizio
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf dd.93-2020-monticelli - 302.76 kB
18/02/2020
File pdf all.4-schema-disciplinare-monticelli - 74.03 kB
18/02/2020
File pdf lettera-invito-prot.5121-20 - 10.27 MB
18/02/2020
File doc all.1-istanza-di-partecipazione-monticelli - 44.00 kB
18/02/2020
File doc all.2-dichiarazione-protocollo-legalit-monticelli - 32.50 kB
18/02/2020
File doc all.3-codice-etico-monticelli - 34.50 kB
18/02/2020
File rar planimetrie-monticelli - 2.93 MB
18/02/2020
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 182.48 kB
09/06/2020

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 299 - 05/06/2020
Nome Ruolo CV
ing. Ingletti Vito Presidente
ing. Morciano Stefano Componente
ing. Palazzo Sebastiano Componente

Avvisi di gara

16/06/2020Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Negoziata: Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli”
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 22 Giugno 2020 - 09:30...
08/06/2020Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Negoziata: Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli”
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 17 Giugno 2020 - 09:30...
28/05/2020Affidamento di servizi di progettazione interventi presso il Liceo Fermi-Monticelli di Brindisi - procedura di gara con seduta da remoto
In merito alla presente procedura d’appalto, considerato il periodo di emergenza sanitaria in atto e, al fine di contenere al massimo ogni forma di assembramento di persone e, quindi, evitare ogni possibile rischio di diffusione dell’epidemia in cors...
25/05/2020Modifica date procedura Negoziata: Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti06/05/2020 12:00Scadenza presentazione offerte28/05/2020 12:00Apertura delle offerte08/06/2020 ...
07/05/2020Lettera d'invito per l'affidamento di servizi di progettazione interventi presso il Liceo Fermi-Monticelli di Brindisi - chiarimenti
Con riferimento al punto 5 della lettera d’invito, in cui viene riconosciuta al professionista invitato la possibilità di partecipare alla procedura selettiva in collaborazione con un altro singolo professionista, si chiarisce che tale facoltà potrà ...
27/04/2020Affidamento di servizi di progettazione interventi presso il Liceo Fermi-Monticelli di Brindisi - modalità per sopralluogo
Si comunica che sarà possibile effettuare un sopralluogo presso l’edificio scolastico nei giorni ed orari da concordarsi con la Dirigenza scolastica, con adeguato preavviso, tramite i seguenti recapiti telefonici: 329.2378039 – 329.9008203.  Pe...
27/04/2020Modifica date procedura Negoziata: Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti06/05/2020 12:00Scadenza presentazione offerte28/05/2020 12:00Apertura delle offerte29/05/2020 ...
07/04/2020Modifica date procedura Negoziata: Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti24/04/2020 12:00Scadenza presentazione offerte06/05/2020 10:00Apertura delle offerte07/05/2020 ...
12/03/2020AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI PROGETTAZIONE DI INTERVENTI PRESSO IL LICEO "FERMI-MONTICELLI" DI BRINDISI - PROROGA DEI TERMINI PER LA CONSEGNA DELL'OFFERTA
In considerazione dello stato di emergenza sanitaria in corso e delle relative disposizioni normative, si comunica che il termine per la presentazione dell’offerta per l’affidamento di cui in oggetto, già statbilito per le ore 9:00 del 06.04.2020, v...
27/02/2020Lettera d'invito per l'affidamento di servizi di progettazione interventi presso il Liceo Fermi-Monticelli di Brindisi - punteggio offerta economica - errata corrige
Si segnala che al punto 4, ultimo capoverso, della lettera d’invito per l’affidamento di cui in oggetto è stato erroneamente indicata la seguente formula per l’attribuzione del punteggio relativo all’offerta economica: p = 20 x (ribasso offerto ...

Chiarimenti

  1. 05/03/2020 11:43 - Il sottoscritto, in qualità di professionista invitato alla procedura negoziata di “Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi” – CIG 82092138DE, richiede al RUP i seguenti chiarimenti:
     
    1)      E’ presente a base di gara una VERIFICA DI VULNERABILITA’ SISMICA del Liceo Fermi-Monticelli?
    In caso di risposta negativa: Le indagini strutturali, necessarie ad effettuare una verifica sismica ai sensi del cap. 8 NTC 2018 – fermo restando che la predisposizione della campagna sarà a carico dell’offerente – saranno a carico dell’aggiudicatario o della Stazione Appaltante?
    2)      Sono state eseguite indagini geofisiche e geognostiche relative all’area di sedime ed è disponibile una RELAZIONE GEOLOGICA?
    In caso di risposta negativa: Per partecipare alla gara è necessario inserire in raggruppamento un GEOLOGO o sarà affidato incarico separato da parte dell’Ente? Le eventuali indagini geognostiche di cui innanzi saranno eventualmente a carico dell’aggiudicatario o della Stazione Appaltante?
     
    Si resta in attesa di un cortese e sollecito riscontro.
     


    Con riferimento ai quesiti posti si precisa quanto segue.
    1. Non è presente a base di gara la verifica di vulnerabilità sismica dell’edificio, che fa parte delle prestazioni professionali da affidare. Le indagini strutturali necessarie ad effettuare tale verifica, saranno individuate ed effettuate a cura del professionista incaricato, previa autorizzazione da parte del RUP. Come indicato all’art. 8 del Disciplinare, su presentazione di apposita fattura, le spese autorizzate saranno rimborsate al professionista dalla Stazione Appaltante in occasione del pagamento della specifica professionale.
    2. Non è attualmente disponibile alcuna relazione geologica o risultati di precedenti indagini relative all’area di sedime.Tali elementi saranno oggetto di specifico incarico da parte della Stazione Appaltante, per cui non è necessario inserire la figura del geologo tra i professionisti partecipanti alla presente procedura di affidamento.
    Cordiali saluti.
    Per conto del RUP
    arch. Pietro Calabrese
    11/03/2020 12:10
  2. 10/03/2020 11:08 - Il sottoscritto, in qualità di professionista invitato alla procedura negoziata di “Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi” – CIG 82092138DE, richiede al RUP i seguenti chiarimenti:
     
    1)      Al punto “5. Modalità e presentazione delle offerte” si dice che è consentito che il singolo professionista possa avvalersi della collaborazione di altro singolo professionista.
    Vorrei sapere se tale nominativo deve essere esplicitato già da ora, in che modo e con quale istanza.
    2)    Per quanto riguarda l’offerta tecnica, nell’elemento di valutazione A1 si fa riferimento alla documentazione di 3 servizi relativi a interventi ritenuti significativi.
    Vorrei sapere, al riguardo, se posso avvalermi dei requisiti provenienti da altro professionista tramite avvalimento.

    Si resta in attesa di un cortese e sollecito riscontro.
     


    Con riferimento ai quesiti posti si precisa quanto segue.
    1. Al singolo professionista invitato a presentare la propria offerta, come indicato al punto 5 della lettera d’invito, è consentita la collaborazione con un altro singolo professionista, dallo stesso individuato. Ciò potrà avvenire tramite la dichiarazione congiunta per la costituzione di un’associazione temporanea tra professionisti nella forma di R.T.P. In tal caso il professionista invitato dovrà assumere il ruolo di capogruppo e dovranno essere rispettate tutte le indicazioni previste per gli analoghi raggruppamenti tra professionisti.
    2. Per i criteri di valutazione dell’offerta tecnica non è consentito il ricorso all’avvalimento, non trattandosi di requisiti propedeutici alla partecipazione della gara, di cui all’art. 83 del D.lgs. 50/2016, bensì di elementi finalizzati all’attribuzione dei relativi punteggi.
    Cordilai saluti.
    Per il RUP,
    arch. Pietro Calabrese
    11/03/2020 12:12
  3. 08/04/2020 10:45 - Il sottoscritto, in qualità di professionista invitato alla procedura negoziata di “Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi” – CIG 82092138DE, richiede al RUP i seguenti chiarimenti:
    In merito all’art. 6. CONTENUTO DELLA BUSTA “B” – OFFERTA TECNICA:
    1. per quanto riguarda il CRITERIO A1 – PROFESSIONALITA’ ED ADEGUATEZZA DELL’OFFERTA: n. 3 servizi similari, non è esplicitato il n. di facciate A4 opp. A3 a disposizione del concorrente per ogni servizio. Si prega di voler comunicare, quindi, il N. DI FACCIATE (formato A4 opp. A3) disponibili per OGNI SERVIZIO SIMILARE da presentare in sede di gara;
    2. per quanto riguarda il CRITERIO A3 – CARATTERISTICHE METODOLOGICHE DELL’OFFERTA: si chiede una relazione metodologica per l’espletamento di tutti i servizi. Si prega di voler comunicare, quindi, il N. DI FACCIATE (formato A4 opp. A3) a disposizione per tale relazione.
    Distinti saluti


    Con riferimento al quesito posto, in analogia con quanto indicato per il criterio A2 ed in coerenza con l’esigenza di sintesi ed uniformità delle offerte, si chiede di rispettare i seguenti limiti:
    1. per il criterio A1, per ogni intervento proposto per la valutazione, una relazione composta da massimo due cartelle formato A4 e due elaborati grafici in formato A3;
    2. per il criterio A3 una relazione composta da massimo tre cartelle formato A4.
    Si precisa altresì che anche all’interno delle cartelle potranno essere inseriti grafici o tabellele, mentre il testo scritto dovrà avere uno spazio tra le righe non inferore a quello “singolo”.

    Cordiali saluti.
    Per conto del RUP
    arch. Pietro Calabrese
    22/04/2020 13:35
  4. 29/04/2020 10:14 - Il sottoscritto,in qualità di libero professionista invitato individualmente alla procedura negoziata di “Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi” – CIG 82092138DE, richiede al RUP il seguente chiarimento:
    Al punto “5. Modalità e presentazione delle offerte” della lettera d’invito si riporta che è consentito che il singolo professionista possa avvalersi della ‘collaborazione’ (?) di altro singolo professionista, ma il comma 11, art. 48 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., testualmente recita:
    “In caso di procedure ristrette o negoziate, ovvero di dialogo competitivo, l'OPERATORE ECONOMICO INVITATO INDIVIDUALMENTE, o il candidato ammesso individualmente nella procedura di dialogo competitivo, HA LA FACOLTÀ DI PRESENTARE OFFERTA o di trattare per sé o quale MANDATARIO DI OPERATORI RIUNITI”, senza porre alcun limite al numero di operatori economici riuniti in raggruppamento temporaneo di professionisti e fermo restando le prescrizioni nel merito di raggruppamenti temporanei di cui al suddetto articolo.
    Si chiede conferma sulla validità di quanto esplicitamente prescritto dal Codice dei Contratti Pubblici innanzi richiamato.
    Distinti saluti


    Come correttamente riportato nel quesito, al punto 5 della lettera d’invito, viene riconosciuta al professionista invitato la possibilità di partecipare alla procedura selettiva in collaborazione con altro singolo professionista.
    Si chiarisce che tale facoltà potrà esercitarsi tramite la dichiarazione congiunta per la costituzione di un’associazione temporanea nella forma di R.T.P. In tal caso il professionista invitato dovrà assumere il ruolo di capogruppo e dovranno essere rispettate tutte le indicazioni normative previste per tali raggruppamenti.
    Pertanto, nel dare atto che l’art. 48, comma 11, del D.lsg. 50/2016 non dia indicazioni circa il numero di soggetti mandatari all’interno di un possibile raggruppamento, si conferma la limitazione ad una sola unità posta nella lettera d’invito, da considerarsi valida quale norma specifica del presente procedimento.
    Cordiali saluti,
    Per conto del RUP
    arch. Pietro Calabrese
    04/05/2020 17:28
  5. 05/05/2020 10:06 - Il sottoscritto, in qualità di libero professionista invitato individualmente alla procedura negoziata di “Affidamento del servizio di Studio di Fattibilità e Progettazione Definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del Liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi” – CIG 82092138DE, richiede al RUP il seguente chiarimento:
    Come da chiarimento da Voi inviato a precedente quesito in cui viene riconosciuta al professionista invitato la possibilità di partecipare alla procedura selettiva in collaborazione con altro singolo professionista, considerato che in tale eventualità sarà necessario la costituzione di un’associazione temporanea nella forma di R.T.P. nel rispetto di tutte le indicazioni normative previste per tali raggruppamenti, si chiede:
    A) L’R.T.P. a farsi dovrà essere formata da tre soggetti: il sottoscritto mandatario capogruppo (professionista invitato), più mandante che non è giovane professionista, più giovane professionista;
    B) L’R.T.P. a farsi dovrà essere formata da due soggetti: il sottoscritto mandatario capogruppo (professionista invitato), più mandante che non è giovane professionista; pertanto senza la presenza del giovane professionista.
    Si chiede pertanto la validità di A o di B
    Ringraziando si inviano distinti saluti


    L’art. 4, comma 1, del D.M. n. 263/2016, prescrive la presenza di almeno un giovane professionista in caso di costituzione di raggruppamenti temporanei.
    Come chiarito anche dall’ANAC con delibera n. 1178 del 19.12.2018, il giovane professionista non necessariamente deve far parte del raggruppamento di professionisti, ed è sufficiente che tale presenza si manifesti in un mero rapporto di collaborazione o di dipendenza con uno dei componenti del raggruppamento temporaneo.
    Questo comporta, tra l’altro, che la mancata indicazione del nominativo del giovane professionista (in quanto non mandante) tra la documentazione amministrativa non costituisca causa automatica di esclusione e va quindi sottoposta a soccorso istruttorio.
    Per quanto sopra, va considerata valida l’ipotesi A), ovvero nel caso in cui il concorrente invitato partecipi non come singolo professionista ma come RTP (con il ruolo di mandatario), come prescritto nella lettera d’invito, il raggruppamento potrà essere costituito da un solo mandante (giovane o meno). Inoltre, nel caso in cui quest’ultimo non sia un giovane professionista, ai sensi del suddetto decreto, si dovrà indicare quale collaboratore un terzo soggetto che abbia tali caratteristiche.

    Cordiali saluti.

    Per conto del RUP
    arch. Pietro Calabrese
    06/05/2020 12:01
  6. 06/05/2020 09:52 - Sono un libero professionista invitato individualmente alla procedura negoziata di affidamento del servizio dello studio di fattibilità e progettazione definitiva per l’adeguamento sismico dell’edificio sede del liceo “Fermi-Monticelli” di Brindisi” – CIG 82092138DE ed, in relazione a tanto, formulo al Rup il quesito che segue.

    Il punto 5 della lettera di invito riporta che è consentito che il singolo professionista possa avvalersi della collaborazione di altro singolo professionista, ma il comma 11 dell'articolo 48 del d.lgs 50/2016, recita che "In caso di procedure ristrette o negoziate, ovvero di dialogo competitivo, l'operatore economico invitato individualmente, o il candidato ammesso individualmente nella procedura di dialogo competitivo, ha la facoltà di presentare offerta o di trattare per sé o quale mandatario di operatori riuniti".

    Quindi è nella facoltà del candidato invitato presentare offerta anche quale mandatario di operatori riuniti, senza limitazione del suo numero, ritenendo, pertanto, che la clausola inclusa nel punto 5 della lettera di invito non sia rispettosa del dettato legislativo.

    Inoltre nel caso di raggruppamento, o con uno o con più soggetti, deve essere rispettata la presenza del giovane professionista?

    Grazie
     


    Come correttamente riportato nel quesito, al punto 5 della lettera d’invito, viene riconosciuta al professionista invitato la possibilità di partecipare alla procedura selettiva in collaborazione con altro singolo professionista.
    Si chiarisce che tale facoltà potrà esercitarsi tramite la dichiarazione congiunta per la costituzione di un’associazione temporanea nella forma di R.T.P. In tal caso il professionista invitato dovrà assumere il ruolo di capogruppo e dovranno essere rispettate tutte le indicazioni normative previste per tali raggruppamenti.
    Pertanto, nel dare atto che l’art. 48, comma 11, del D.lsg. 50/2016 non dia indicazioni circa il numero di soggetti mandatari all’interno di un possibile raggruppamento, si conferma la limitazione ad una sola unità posta nella lettera d’invito, da considerarsi valida quale norma speciale del presente procedimento.
    In merito alla presenza del giovane provessionista, in caso di costituzione di raggruppamento temporaneo essa risulta necessaria ai sensi dell’art. 4, comma 1, del D.M. n. 263/2016.
    Va inoltre chiarito che, come evidenziato dall’ANAC con delibera n. 1178 del 19.12.2018, il giovane professionista non necessariamente deve far parte del raggruppamento di professionisti, ed è sufficiente che tale presenza si manifesti in un mero rapporto di collaborazione o di dipendenza con uno dei componenti del raggruppamento temporaneo.
    Questo comporta, tra l’altro, che la mancata indicazione del nominativo del giovane professionista (in quanto non mandante) tra la documentazione amministrativa non costituisca causa automatica di esclusione e va quindi sottoposta a soccorso istruttorio.
    Per quanto sopra, nel caso in cui il concorrente invitato partecipi come RTP (con il ruolo di mandatario), il raggruppamento potrà essere costituito da un solo mandante (giovane o meno). Inoltre, nel caso in cui quest’ultimo non sia un giovane professionista, ai sensi del suddetto decreto, si dovrà indicare quale collaboratore un terzo soggetto che abbia tali caratteristiche.

    Cordiali saluti.
    Per conto del RUP
    arch. Pietro Calabrese
    06/05/2020 13:36
  7. 04/05/2020 18:17 - Il sottoscritto, dovendo partecipare alla procedura in oggetto come Raggruppamento Temporaneo tra Professionisti, con la presente Vi chiede se il Giovane Professionista, meramente indicato nell'impegno a costituire il R.T.P., è tenuto anch'esso a rendere le dichiarazioni di cui alla Busta Amministrativa, o alla sottoscrizione dell'offerta tecnica e di quella economica.   
    Distinti saluti.


    Il giovane professionista  va indicato con nominativo, titolo professionale e data di abilitazione e non dovrà produrre alcuna dichiarazione, né sottoscrivere alcun elaborato relativo all’offerta tecnica o economica.

    Cordiali saluti.

    Per conto del RUP,
    arch. Pietro Calabrese
    07/05/2020 11:54

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Brindisi

Via De Leo 3 Brindisi (BR)
Tel. 0831 565111 - Email: sua@provincia.brindisi.it - PEC: sua@pec.provincia.brindisi.it