Gara - ID 160

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Ambito Territoriale BR4 Mesagne
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Servizio di integrazione scolastica a favore di alunni disabili che necessitano di prestazioni di assistenza specialistica educativa  e assistenza specialistica personalizzata scolastica residenti in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale e frequentanti la Scuola dell’Infanzia, la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di primo grado, ai sensi degli artt. 12 e 13 della L. n.104/92, dell’art. 92 del R.R. n. 4/2007 e s.m.i., dell’art. 49 della L.R. n. 4/2010 così come previsto nel Piano Sociale di Zona 2018/2020 - scheda progetto n. 13 - Procedura aperta con aggiudicazione tramite il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi degli artt. 60 e 95 del D. Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 e ss.mm.ii.
CIG7856550628
CUP
Totale appalto€ 891.623,96
Data pubblicazione 03/04/2019 Termine richieste chiarimenti Domenica - 28 Aprile 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 09 Maggio 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 15 Maggio 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 853124 - Servizi di assistenza sociale non prestati da istituti residenziali
DescrizioneIl presente Capitolato, redatto ai sensi sensi degli artt. 12 e 13 della L.104/92, dell’art. 92 del R.R. n. 4/2007 e s.m.i., dell’art. 49 della L.R. n. 4/2010, del D.Lgs 66/2017, del Piano Sociale di Zona 2018/2020 scheda progetto n. 13 dell'Ambito Territoriale BR 4, nonchè delle Linee Guida della Regione Puglia, di cui all’allegato tecnico della determina del Dirigente del Servizio Inclusione Sociale Attiva, Accessibilità dei Servizi Sociali e Contrasto alle Povertà n. 417 del 29/06/18, ha per oggetto l’affidamento del Servizio di Assistenza Specialistica per l’Integrazione Scolastica degli studenti con disabilità psicofisica, residenti nei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale BR4, frequentanti le scuole dell’infanzia, le scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio.
Prevede prevalentemente l’erogazione di prestazioni di assistenza specialistica, a cura di educatori qualificati, nonchè, di supporto all’assistenza di base, di competenza del personale ATA (Circolare MIUR 30/11/2001, art. 49 L.R. 4/2010, art. 3 D.Lgs 66/2017) degli Istituti Scolastici[1], a cura di OSS (Operatori Socio Sanitari).
In base all’art. 142 comma 1 lett. a) del d.lgs. 50/2016, la procedura concorsuale sarà resa nota con bando di gara ed effettuata a mezzo procedura aperta, ex art. 60, comma 1, D.Lgs. 50/2016, e aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ex art. 95 comma 3, individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.


[1] L’assistenza di base è di competenza della scuola e deve essere garantita dai collaboratori scolastici che hanno, tra i loro compiti contrattuali, anche l’ausilio materiale agli alunni diversamente abili nell’accesso dalle aree esterne alle strutture scolastiche e nell’uscita da esse e lo spostamento degli stessi alunni nei locali della scuola. Rientra poi, tra le funzioni aggiuntive di tale personale l’ausilio materiale agli alunni diversamente abili per le attività di cura alla persona, di utilizzo dei servizi igienici e di cura dell’igiene personale.
 
Struttura proponente Ambito Territoriale BR. 4 di Mesagne
Responsabile del servizio Dott.ssa Cosima Campana Responsabile del procedimento CAMPANA COSIMA
Allegati
File pdf Relazione tecnico-illustrativa del servizio - 318.66 kB
30/01/2019 19:58
File pdf Indicazioni e disposizioni per la stesura dei documenti inerenti alla sicurezza di cui all'articolo 26, comma 3, del decreto legislativo n. 81 del 2008 (DUVRI) - 366.99 kB
30/01/2019 19:58
File pdf Prospetto economico degli oneri complessivi necessari per l'acquisizione dei servizi - 254.56 kB
30/01/2019 19:58
File pdf Schema di contratto - 190.60 kB
30/01/2019 19:58
File pdf Progetto - 670.99 kB
30/01/2019 20:00
File doc Elaborati amministrativi - 189.00 kB
30/01/2019 20:00
File pdf Determina a contrarre - 179.12 kB
26/03/2019 19:29
File pdf elenco-lavoratori-mesagne - 309.15 kB
28/03/2019 13:18
File pdf determina-indizione.pd - 229.29 kB
01/04/2019 09:39
File pdf codice-eticoallegato-d - 23.21 kB
01/04/2019 09:39
File pdf determina-a-contrarre - 199.15 kB
01/04/2019 09:39
File pdf bando - 316.62 kB
01/04/2019 12:54
File pdf disciplinare- - 313.76 kB
01/04/2019 12:55
File doc file-editabile-dgue-allegato-b - 172.00 kB
01/04/2019 12:55
File doc istanza-partecipazione-allegato-a - 55.00 kB
01/04/2019 12:55
File doc dichiarazione-protocollo-legalita-allegato-c - 34.00 kB
01/04/2019 12:55
File pdf det-2019-788-v1 - 171.16 kB
12/04/2019 10:07
File pdf capitolato21032019 - 877.88 kB
12/04/2019 10:07

Commissione valutatrice

Nome Ruolo CV
Prete Fernanda PRESIDENTE
FANTINI FLORO componente esperto
CAFORIO ANGELA componente esperto

Avvisi di gara

10/06/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4 - apertura buste A
Si avvisano gli operatori interessati che il giorno 12/06/2019 ore 8,30 riprenderanno i lavori i apertura delle buste amministrative della gara in oggetto presso gli uffici della Provincia di Brindisi. Dott.ssa Cosima Campama...
06/06/2019Servizio integrazione scolastica ambito territoriale n. 4 Comune di Mesagne. CIG 7856550628
Si comunica che le operazioni di gara relative all'apertura della busta amministrativa, proseguiranno il 10.06.2019 alle ore 8,30. Il presidente del seggio di gara D.ssa Cosima Campana...
03/06/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4
Si comunica che le operazioni di gara, concernenti l'apertura delle buste amministrative della procedura di gara in oggetto, sono rinviate a Giovedì 6 giugno p.v., alle ore 15,00, da tenersi sempre in seduta pubblia, presso l'ufficio Gare della SUA Provi...
29/05/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4
Si comunica che a causa di un mero disguido di comunicazione, la seduta pubblica di gara, prevista per l'apertura delle buste contenenti la documentazione amministrativa, è stabilita per lunedì 3 giugno p.v., alle ore 10,30, da tenersi sempre presso l...
29/05/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4
Si comunica che, a causa di imprevisti sopraggiunti impedimenti, le operazioni di gara, precedentemente stabilite per giovedì 30 maggio p.v., sono differite al giorno successivo, venerdì 31 maggio, alle ore 9,00, sempre in seduta pubblica, presso l’ap...
28/05/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4
Si comunica che giovedì 30 maggio p.v., alle ore 10,00, presso l’apposito ufficio gare della SUA Provincia di Brindisi, in seduta pubblica, avranno inizio le operazioni di gara dell’appalto in oggetto, con l’apertura delle buste contenenti la docum...
14/05/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4
Si comunica che l'apertura delle buste amministrative previste per il giorno 15/05/2019 è rimandata a data da destinarsi...
12/04/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4 - Errata Corrige
AVVISO DI ERRATA CORRIGE - IL RUP A seguito di ricezione da parte dell’Organizzazione Sindacale CGIL - Segreteria Territoriale di Brindisi - di formale istanza di chiarimenti, acquisita al protocollo dell’Ente con n. 10300 in data 04/04/2019, si è p...
10/04/2019Appalto servizio integrazione scolastica Ambito Territoriale n. 4 - rettifica Cig
Si fa presente agli operatori economici interessati alla procedura di gara che il Cig al quale fare riferimento per la procedura stessa è 7856550628...

Chiarimenti

  1. 16/04/2019 12:10 - Buongiorno, in riferimento alla procedura ad evidenza pubblica relativa ad affidamento in appalto del servizio di integrazione scolastica ambito territoriale n. 4 2019/2020 - CIG 7856550628 si chiede se la cauzione provvisoria debba essere emessa intestata alla stazione unica appaltante oppure al Comune di Mesagne.

    Restando in attesa di gentile riscontro, l'occasione è gradita per porgere Cordiali Saluti

     


    Buongiorno, in merito al quesito presentato si specifica che la cauzione provvisoria deve essere emessa in favore del Comune di Mesagne
    Cordialità
    16/04/2019 12:32
  2. 18/04/2019 09:04 - Buongiorno, in merito all'art 7.2 "requisiti di capcità economica e finanziaria punto B) fatturato specifico medio annuo nel settore di attività relativo a servizi oggetto dell'appalto, riferito agli ultimi tre esercizi finanziari relativi agli anni 2015/2016/2017 non inferiore ad € 300.000 IVA ESCLUSA"...Si chiede se al fine di soddisfare tale requisito, si possa considerare utile aver svolto nello stesso settore di attività a favore di minori, il servizio di Sostegno Domiciliare ai Bambini e alle loro Famiglie svolto presso Enti pubblici. 

    Restando in attesa di un gentile riscontro, si porgono distinti saluti.  


    In riferimento ai chiarimenti richiesti, si comunica quanto segue:

    1) La cauzione provvisoria deve essere intestata al Comune di Mesagne quale Ente capofila dell'Ambito Territoriale BR4;

    2) I requisiti di capacità economica e finanziaria di cui all'art. 7.2   del Discilinare di gara si deve intendere quello oggetto della gara, ovvero: Servizio di Integrazione Scolastica.

    Distinti saluti 

    Cosima Campana

    19/04/2019 07:42
  3. 19/04/2019 12:14 - Considerato che, per costante giurisprudenza, la Stazione appaltante non è legittimata ad escludere dalla partecipazione i concorrenti che non abbiano svolto tutte le attività oggetto dell’appalto nè ad assimilare impropriamente il concetto di “settore di attività oggetto dell’appalto” o “servizi analoghi” con quello di “servizi identici”, atteso che la ratio sottesa a tale clausola è il contemperamento tra l’esigenza di selezionare un imprenditore qualificato ed il principio della massima partecipazione alle gare pubbliche, vogliate chiarire quali servizi rientrano nel concetto di “settore di attività relativo a servizi oggetto dell’appalto” di cui all’art. 7.2, lett. b) del disciplinare di gara.
     
    Si chiede, inoltre, di chiarire se l’esperienza maturata dall’impresa e consistente in:
    • - Gestione di un centro in regime semiresidenziale per le disabilità fisiche, psichiche e sensoriali ex art. 26 della L. n. 833/78 con presa in carico globale, per mezzo di equipe multidisciplinari (con presenza di medici, educatori, personale addetti alla riabilitazione, OSS), mirata prevalentemente alla diagnosi e cura di minori con DSA e soggetti autistici.
      - Servizi domiciliari e presso le scuole mirati alla inclusione scolastica e alla cura e riabilitazione di minori disabili di cui all’art. 26 della L. n. 833/78, con diagnosi di autismo, paralisi cerebrale infantile, sindromi genetiche....
    possa soddisfare il requisito di capacità economica e finanziaria di cui all’art. 7.2, lett. b) del disciplinare di gara e i requisiti di capacità tecnica e professionale di cui all’art. 3.7 del disciplinare.
     


    In merito ai chiarimenti richiesti si chiarisce quanto segue:

    1. Al fine di garantire il principio della massima partecipazione alla gara in oggetto, si chiarisce che l’esperienza maturata nel "... settore di attività relativo ai servizi analoghi oggetto dell'appalto ..." è da intendersi soddisfatto per tutti i servizi erogati nei confronti di utenti con le caratteristiche di cui alla tipologia di destinatari oggetto dell'appalto, a prescindere dal contesto logistico in cui gli stessi siano erogati, per tale motivo tale concetto si estende al soddisfacimento dei requisiti di cui all'art. 7.3 del disciplinare di gara. Tanto viene, tra l’altro, ben specificato dalla giurisprudenza (TAR Lombardia, Brescia sez. II, 8/1/2011 n. 23) “il concetto di servizio analogo, e parimenti quello di fornitura analoga, deve essere inteso non come identità ma come similitudine tra le prestazioni (v. TAR Torino Sez. II 16 gennaio 2008 n. 40), tenendo conto che l’interesse pubblico sottostante non è certamente la creazione di una riserva a favore degli imprenditori già presenti sul mercato ma al contrario l’apertura del mercato attraverso l’ammissione alle gare di tutti i concorrenti per i quali si possa raggiungere un giudizio complessivo di affidabilità”.
      elenco-diagnosi-per-scuole - 656.12 kB
    30/04/2019 08:30
  4. 23/04/2019 15:49 - Alla cortese attenzione della Stazione Appaltante del Servizio d’Integrazione Scolastica Ambito Territoriale n°4,
    • - chiediamo di specificare la natura del cosiddetto “altro spazio assegnato all’interno dell’Istituto” (art.6 del Capitolato) destinato ad accogliere gli OSS impegnati nel servizio e chiamati “al bisogno” (ibidem)

      - domandiamo, altresì, delucidazione sulle modalità di abbinamento tra Operatore Socio Sanitario e singolo utente o gruppi di utenti.


    In merito ai chiarimenti richiesti si chiarisce quanto segue:

    1. Per altro spazio assegnato all’interno dell’Istituto si devono intendere altri spazi scolastici idonei allo svolgimento del servizio e collocati nel medesimo Istituto.
    2. Le modalità di abbinamento tra OSS ed alunni saranno effettuate nel rispetto delle diagnosi funzionali e delle Linee Guida della Regione Puglia.
    3. Si allega elenco delle diagnosi funzionali distinte per Istituto e relative all’anno scolastico in corso:
      elenco-diagnosi-per-scuole - 656.12 kB
    30/04/2019 08:31
  5. 26/04/2019 10:33 - Con la presente chiediamo di acquisire una tabella con elenco delle diagnosi funzionali non nominative distinte per istituto scolastico come specifica della tipologia dei destinatari definiti nell'art. 2 del Capitolato

    In merito ai chiarimenti richiesti si chiarisce quanto segue:

    1. Si allega elenco delle diagnosi funzionali distinte per Istituto e relative all’anno scolastico in corso:
      elenco-diagnosi-per-scuole - 656.12 kB
    30/04/2019 08:32

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Brindisi

Via De Leo 3 Brindisi (BR)
Tel. 0831 565111 - Email: sua@provincia.brindisi.it - PEC: sua@pec.provincia.brindisi.it