DETTAGLI GARA - ID 57

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi per partecipare

Ente beneficiarioComune di Mesagne
ProceduraAperta
CriterioQualità Prezzo
OggettoServizi
Servizio di manutenzione del verde pubblico per anni tre.
CIG7188249AB8
CUPJ89D17000370004
Totale appalto€ 456.592,86
Data pubblicazione27/09/2017 Termine accesso agli attiVenerdi - 27 Ottobre 2017 - 14:00
Scadenza presentazione offerteMartedi - 31 Ottobre 2017 - 14:00 Apertura delle offerteVenerdi - 03 Novembre 2017 - 09:30
Categorie
  • 7731 - Servizi di piantagione e manutenzione di zone verdi
Breve descrizioneAffidamento per anni 3 del servizio di manutenzione del verde pubblico di giardini, aiuole, alberi, piante e verde in genere lungo vie, piazze, adiacenti e all’interno di scuole e ogni altra area a verde ricadente nel territorio comunale. Si tratta delle operazioni di manutenzione periodiche, programmabili, comprendenti: zappatura e sarchiatura, spollonatura, diserbo , irrigazione, concimazione, potatura, trattamenti per fitopatologie, tagli e risemina manti erbosi, controllo erbe infestanti, opere accessorie.
La manutenzione comprende altresì il monitoraggio delle fitopatologie (afidi, acari, coleotteri, funghi, virus, processionaria etc) eventualmente presenti nelle aree a verde o sui singoli alberi e/o aiuole e la cura delle stesse attraverso l’utilizzo trattamenti antiparassitari e anticrittogamici.
 
Struttura proponenteArea servizi al territorio
Responsabile del servizioDott.ssa Francesca ANDRIOLAResponsabile del procedimento
Allegati
File pdf relazione tecnico-illustrativa - 506.46 kB
30/05/2017 08:55
File pdf quaro economico di spesa - 36.80 kB
30/05/2017 08:58
File pdf duvri - 3.84 MB
30/05/2017 08:59
File pdf allegato 2 - Descrizione degli interventi e delle prestazioni - 2.17 MB
30/05/2017 08:59
File pdf allegato 3 - dotazione minima mezzi ed attrezzature - 128.32 kB
30/05/2017 09:00
File pdf allegato 4 - elenco personale - 339.89 kB
30/05/2017 09:02
File pdf allegato 5 - palinimetria area a verde - 463.05 kB
30/05/2017 09:03
File pdf determina a contrarre - 306.90 kB
30/05/2017 09:03
File pdf allegato 1 - Elenco dei siti e delle aree comunali oggetto della manutenzione - 1.36 MB
03/07/2017 12:07
File pdf capitolato-speciale-dappalto - 1.19 MB
31/08/2017 08:33
File pdf schema-di-contratto-servizio-verde-pubblico - 46.77 kB
31/08/2017 08:33
File pdf determina-integrazione-verde-pubblico - 242.15 kB
31/08/2017 08:34
File pdf codice-iban-comune-di-mesagne - 16.54 kB
05/09/2017 13:30
File pdf 01-bando-verde-mesagne - 145.72 kB
27/09/2017 10:41
File pdf 02-disciplinare-verde-mesagne - 506.65 kB
27/09/2017 10:41
File pdf det-669-2017-app-atti-di-gara - 245.65 kB
27/09/2017 10:41
File doc 03-all-a-domanda-partec.-e-dichiaraz.cumul.offerente - 176.50 kB
27/09/2017 10:41
File doc 04-all-b-dichiaraz.indiv.soggett.-b.1-e-b.2 - 71.50 kB
27/09/2017 10:41
File doc 05-all-c-dichiaraz.cum.consorz - 128.00 kB
27/09/2017 10:41
File doc 06-all-d-dichiaraz.cumul.ausil - 159.00 kB
27/09/2017 10:41
File doc 07-all-e-dichiarazione-protocollo-leg - 550.50 kB
27/09/2017 10:41
File doc 08-all-f-codice-etico - 29.50 kB
27/09/2017 10:41

Avvisi di gara

17/10/2017RETTIFICA PUNTO 3.1.6 DEL DISCIPLINARE DI GARA.
Si informano gli operatori economici che per un refuso derivante da mero errore materiale, al punto 3.1.6 lett. b) del disciplinare di gara (pg. 15) viene erroneamente  riportato “… delle caratteristiche e dell’ubicazione dell&rsqu...

Chiarimenti

  • 28/09/2017 12:38 - Buongiorno, 
    volevamo sapere se i requisiti tecnico-professionali previsti al punto 3.1.4 del disciplinare di gara sono stati posseduti negli anni precedenti al triennio (cioè 2011-2012-2013) sono ugualmente validi.
    Grazie


    Spiace comunicare che i requisiti tecnico professionali posseduti negli anni 2011-2012 - 2013 non sono validi. Occorre possedere quelli per gli anni 2014 - 2015 - 2016.
    Il responsabile dell'area servizi al territorio dott.ssa Francesca Andriola  
    02/10/2017 11:13
  • 02/10/2017 17:31 - Buongiorno, 
    per quanto riguarda i requisiti tecnico-professionali previsti al punto 3.1.4 del disciplinare di gara, volevamo sapere se il fatturato richiesto per gli anni 2014-2015-2016 può essere sostituito da altri requisiti speciali su richiesta dell'Ente appaltante oppure solo da avvalimento.
    Grazie



    Per ciò che concerne  i requisiti tecnico-professionali previsti al punto 3.1.4 del disciplinare di gara,  il fatturato richiesto per gli anni 2014-2015-2016 può essere sostituito, se del caso,  solo da avvalimento.

     
    03/10/2017 12:52
  • 02/10/2017 18:05 - Gent.mi,
    in base al punto 3.1.4 è necessaria la SOA, oppure è sufficiente la dichiarazione relativa al possesso dei requisiti del punto 3.1.3 e 3.1.4  in conformità all'art. 46 del D.P.R. 445/2000? 
    Inoltre in merito all'offerta economica non è stato inserito l'apposito allegato da compilare. Dobbiamo procedere in autonomia con un autocertificazione oppure provvederete all'aggiunta dell'allegato?  


    1) al fine di attestare il possesso dei requisiti speciali di cui al punto  3.1.4,   è sufficiente produrre  la relativa dichiarazione, in conformità all'art. 46 del   D.P.R. 445/2000;

    2) l'offerta economica si formula in apposito form generato automaticamente dalla piattaforma in fase di presentazione dell'offerta,  che si traduce nella creazione della relativa "busta telematica: C - BUSTA ECONOMICA".
    03/10/2017 12:50
  • 10/10/2017 09:48 - Buongiorno,
    in relazione al requisito di cui al punto III.1) Condizioni di partecipazione, lett. a.1) "Iscrizione all'Albo Nazionale dei Gestori Ambientali", si chiede cosa si intende per "Trasporto rifiuti in ipotesi particolari". Grazie
     


    Per “trasporto rifiuti in ipotesi particolari” é da intendersi l’attività di trasporto  del materiale da risulta derivante da potatura di siepi, arbusti, alberi, in casi specifici come ad es.:
    • smaltimento palmizie;
    • smaltimento scarti di eventuali  potature degli ulivi infetti da xilella.
    In questi casi il trasporto è soggetto a procedure dedicate e a codici CER propri.
     
    11/10/2017 13:27
  • 13/10/2017 10:39 - Buongiorno,
    siamo gentilmente a chiedere con precisione i codici CER da Voi richiesti,  per il Trasporto del materiale da risulta derivante da:
    • smaltimento palmizie;
      smaltimento scarti di eventuali  potature degli ulivi infetti da xilella.
      Grazie

    •  


    Si comunica che per le palmizie e le potature di ulivi il codice CER da usare è quello ordinario di sflaci e potature (Codice CER 200201) con le prescrizioni previste dalla legge 156/2012 - Codice dell'Ambiente - che prevede che tali materiali siano stoccati, triturati, e smaltiti separatamente dal resto del materiale ordinario.

     
    17/10/2017 13:20
  • 13/10/2017 11:16 - Buongiorno,
    si chede, in caso di partecipazione in RTI, se i Requisiti di Ordine Speciale, Economico e Tecnico, si ritengano soddisfatti dall'RTI nel suo complesso o sia richiesta una percentuale minima in capo alle Mandanti.
    In attesa di un cortese riscontro si porgono Distinti Saluti.


    Ai sensi del punto 3.2.1 del Disciplinare di gara, mutuando l’art. 92 del D.P.R. 207/2010,  si precisa che, in caso di partecipazione in RTI, il possesso dei Requisiti di Ordine Speciale di ciascun mandante deve essere pari alla misura minima del 10%, ferma restando la misura minima del 40% per la mandataria.
     
    19/10/2017 10:04
  • 13/10/2017 12:41 - Per quanto concerne l'offerta tecnica, costituita da una o più relazioni di massimo 40 pagine ciascuna, cosi come riportato nel disciplinare, a pagina 19, punto 4.1.1 lettera d), si chiede la possibilità di allegare eventuali schede tecniche di prodotti, attrezzature, materiali, ecc.. Queste si intendono ricomprese nel conteggio delle 40 pagine o si possono conteggiare a parte? Grazie

    La relazione o le relazioni se più di una, devono essere composte complessivamente e preferibilmente  da non più di 40 (quaranta) facciate. Eventuali schede tecniche potranno essere allegate senza che  le stesse incidano sul conteggio. 
    17/10/2017 12:37
  • 13/10/2017 16:55 - Spett.le Stazione appaltante, 
    si chiede di sapere se il sopralluogo è obbligatorio oppure no.
    Grazie


    Il sopralluogo, così come indicato al punto 3.1.6 del Disciplinare di Gara, è facoltativo. 
    17/10/2017 08:50
  • 17/10/2017 11:55 - Per quanto concerne l'offerta tecnica, costituita da una o più relazioni di massimo 40 pagine ciascuna, cosi come riportato nel disciplinare, a pagina 19, punto 4.1.1 lettera d), si chiede la possibilità di allegare eventuali schede tecniche di prodotti, attrezzature, materiali, ecc.. Queste si intendono ricomprese nel conteggio delle 40 pagine o si possono conteggiare a parte? Grazie

    Distinti Saluti


    La relazione o le relazioni se più di una, devono essere composte complessivamente e preferibilmente  da non più di 40 (quaranta) facciate. Eventuali schede tecniche potranno essere allegate senza che  le stesse incidano sul conteggio. 
    17/10/2017 12:37
  • 17/10/2017 16:43 - Si chiede la possibilità di effettuare un sopralluogo assistito nella mattinata del venerdì 20 ottobre. In caso affermativo si chiede ora e luogo d'incontro. Grazie

    Per fissare il sopralluogo è necessario contattare il Comune di Mesagne - Ufficio Appalti
    Tel. 0831 732223
    email : appalti@comune.mesane.br.it
     
    17/10/2017 17:06
  • 19/10/2017 09:36 - Con la presente si chiede, gentilmente, di specificare se il requisito di seguito specificato al pt. e) pag. 11 del Disciplinare: "l’appaltatore, in quanto gestore dei servizi attivati, dovrà possedere e certificare la propria iscrizione all’”Albo Nazionale dei Gestori Ambientali” (presso la Camera di Commercio Regionale), ai sensi dell’art. 212, comma 8, del d.lgs 152/2006 modificato dall’art. 30, comma 2 del d.lgs 4/2008 – Trasporto rifiuti in ipotesi particolari", in caso di ATI è sufficiente che sia posseduto da una delle Imprese partecipanti oppure da tutte le Imprese. Distinti saluti. Ufficio Gare.con la presente si chiede, gentilmente, di specificare se il requisito di seguito specificato al pt. e) pag. 11 del Disciplinare: "l’appaltatore, in quanto gestore dei servizi attivati, dovrà possedere e certificare la propria iscrizione all’”Albo Nazionale dei Gestori Ambientali” (presso la Camera di Commercio Regionale), ai sensi dell’art. 212, comma 8, del d.lgs 152/2006 modificato dall’art. 30, comma 2 del d.lgs 4/2008 – Trasporto rifiuti in ipotesi particolari", in caso di ATI è sufficiente che sia posseduto da una delle Imprese partecipanti oppure da tutte le Imprese. Distinti saluti.
    Ufficio Gare.


    Si comunica che per quanto riguarda il possesso o la certificazione dell'iscrizione all’”Albo Nazionale dei Gestori Ambientali” (presso la Camera di Commercio Regionale), ai sensi dell’art. 212, comma 8, del d.lgs 152/2006 modificato dall’art. 30, comma 2 del d.lgs 4/2008 – Trasporto rifiuti in ipotesi particolari", lo stesso in caso di A.T.I. è sufficiente che sia posseduto solo da parte della Ditta capogruppo.
    19/10/2017 12:58

Registrati o Accedi per chiedere chiarimenti

TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Brindisi

Via De Leo 3 - Brindisi (BR)
Tel. 0831 565111 - Email: sua@provincia.brindisi.it - PEC: sua@pec.provincia.brindisi.it -