Gara - ID 95

Stato: Aggiudicazione definitiva


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Ostuni
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Esternalizzazione del servizio di supporto alla gestione delle procedure sanzionatorie amministrative di competenza comunale.
 
CIG7755670559
CUP
Totale appalto€ 450.000,00
Data pubblicazione 11/02/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 25 Marzo 2019 - 14:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 01 Aprile 2019 - 14:00 Apertura delle offerteVenerdi - 05 Aprile 2019 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 723 - Servizi di elaborazione dati
DescrizioneEsternalizzazione del servizio di supporto alla gestione delle procedure sanzionatorie
amministrative di competenza comunale.
Struttura proponente Comune di Ostuni
Responsabile del servizio Dott. Francesco Lutrino Responsabile del procedimento
Allegati
File pdf 03-schema-contratto - 108.81 kB
11/02/2019
File pdf 05-relazione-tecnica - 57.68 kB
11/02/2019
File pdf 04-propetto-economico - 53.78 kB
11/02/2019
File pdf 02-calcolo-importi - 48.64 kB
11/02/2019
File pdf 06-indicazioni-sicurezza - 55.63 kB
11/02/2019
File pdf 07-det-124-del-250118 - 142.61 kB
11/02/2019
File pdf 08-det-2182-201218 - 74.21 kB
11/02/2019
File pdf 09-cig-ostuni - 37.44 kB
11/02/2019
File pdf det-80-del-0602019 - 259.04 kB
11/02/2019
File pdf 02-disciplinare-sanzionatorio-ostuni - 269.03 kB
11/02/2019
File pdf 01-bando-sanzionatorio-ostuni - 132.03 kB
11/02/2019
File pdf all-a-istanza-partecipazione - 91.33 kB
11/02/2019
File pdf all-c-dichiarazione-protocollo-legalita-allegato-c - 54.39 kB
11/02/2019
File pdf all-d-codice-etico - 55.78 kB
11/02/2019
File doc all-b-dgue-sanzionatorio-ostuni - 243.00 kB
11/02/2019
File pdf nuovo-csa - 2.04 MB
14/03/2019
File pdf det-389-12032019-ostuni - 341.29 kB
14/03/2019
File pdf det-203-13032019 - 254.40 kB
14/03/2019
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 198.98 kB
12/04/2019
File pdf det-329-290419 - 260.26 kB
29/04/2019
File pdf verbale1 - 2.19 MB
29/04/2019

Aggiudicazione definitiva - 329 \29/04/2019

06188330150

Maggioli S.p.A. -

Partecipanti

06188330150

Maggioli S.p.A. -

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 304 - 12/04/2019
Nome Ruolo CV
Civino Francesco PRESIDENTE-componente
Passante Valentino componente
CAFORIO ANGELA componente

Avvisi di gara

16/04/2019#95 - COMUNICAZIONE DATA DI APERTURA DELLA BUSTA BUSTA A - DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA DELLA PROCEDURA APERTA: Esternalizzazione del servizio di supporto alla gestione delle procedure sanzionatorie amministrative di competenza comunale.
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Martedi - 16 Aprile 2019 - 10:00...
04/04/2019#95 - Procedura di gara per "Esternalizzazione del servizio di supporto alla gestione delle procedure sanzionatorie amministrative di competenza comunale" - Comune di Ostuni
Si comunica che la seduta di gara per l'apertura della busta A - documentazione amministrativa, relativa alla procedura in oggetto, è rinviata a data da destinarsi. ...
14/03/2019Modifica date procedura Aperta: Esternalizzazione del servizio di supporto alla gestione delle procedure sanzionatorie amministrative di competenza comunale.<br />  
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti25/03/2019 14:00Scadenza presentazione offerte01/04/2019 14:00Apertura delle offerte05/04/2019 ...
14/03/2019Avviso di proroga di ricezione delle offerte Procedura d’Appalto per la “esternalizzazione del servizio di supporto alla gestione delle procedure sanzionatorie amministrative di competenza comunale” da eseguirsi nel Comune di Ostuni
Si comunica che,  il termine di ricezione delle offerte  originariamente previsto nel bando di gara per il 15.03.2019, pubblicato sulla GURI Serie Speciale Contratti Pubblici N. 18 del 11.02.2019, è stato differito al giorno 01.04.2019  alle ore 14:00...

Chiarimenti

  1. 27/02/2019 17:22 - Alla c.a del R.U.P.
    Dott. Francesco Lutrino

    Buonasera,
    per la gara in oggetto si richiede gentilmente di rispondere al seguente chiarimente:

    In riferimento a quanto richiesto nell'Allegato A, della domanda di partecipazione, ossia "alla Ditta aggiudicataria è richiesto di impegnarsi ad assorbire prioritariamente nel proprio organico il personale già operante alle dipendenze dell’aggiudicatario uscente ex art. 50 del Codice, garantendo l’applicazione dei CCNL di settore, di cui all’art. 51 del d.lgs. 15 giugno 2015, n. 81;"  si chiede se tale richiesta debba considerarsi un refuso o in alternativa di indicare il numero il numero ed il compenso del suddetto personale.
     


    Buongiorno, 

    trattasi di refuso:

    Distinti Saluti
    28/02/2019 11:21
  2. 11/03/2019 10:48 -

    Buongiorno, 
    come già risposto ad na richiesta precededente, si informa che in In riferimento a quanto richiesto nell'Allegato A, della domanda di partecipazione, ossia "alla Ditta aggiudicataria è richiesto di impegnarsi ad assorbire prioritariamente nel proprio organico il personale già operante alle dipendenze dell’aggiudicatario uscente ex art. 50 del Codice, garantendo l’applicazione dei CCNL di settore, di cui all’art. 51 del d.lgs. 15 giugno 2015, n. 81;"  si fa presente che  tale richiesta, per mero errore materiale,  è derivante da un refuso quindi da non prendere in considerazione
    11/03/2019 11:57
  3. 18/03/2019 16:04 -

     


    Cosi come espressamente previsto al punto 15.1 del Disciplinare di Gara, la domanda di partecipazione dovrà essere prodotta e sottoscritta come segue:

    -  nel caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario costituiti, dalla mandataria/capofila;
    -  nel caso di raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario non ancora costituitida tutti i soggetti che costituiranno il raggruppamento o consorzio;
    20/03/2019 12:49
  4. 18/03/2019 16:04 -

    Con riferimento al punto 7.4 del Disciplinare di gara si fa presente quanto segue 

    - nell’ipotesi di raggruppamento temporaneo verticale il fatturato specifico richiesto nella prestazione principale dovrà essere dimostrato esclusivamente dalla mandataria;
     
    - il requisito relativo ai servizi analoghi nell’ipotesi di raggruppamento temporaneo verticale lo stesso deve essere posseduto dalla mandataria;

    Per ciò che attiene Il requisito relativo all’iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato stesso deve essere posseduto da ciascuna delle imprese raggruppate/raggruppande, consorziate/consorziande o GEIE, le quali dovranno altresì produrre  idonee referenze bancarie.
     
    20/03/2019 13:01
  5. 28/02/2019 16:53 -

    In ordine al requisito richiesto "iscrizione all'Albo istituito con Decreto Ministeriale n° 289/2000 e previsto dall'art. 53 del D.Lgs. 446/97, dei soggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazione e di accertamento dei tributi e quelle di riscossione dei tributi e di altre entrate delle Province e dei Comuni, nella sezione di cui all'art. 6 del citato D.M. Finanze 289/2000;" si precisa che il suddetto requisito non è più richiesto per la partecipazione alla gara.  
     
    25/03/2019 13:03
  6. 20/03/2019 11:44 -

    Si precisa che, contrariamente, a quanto riportato nel quesito, lo sconto del 30% sulla sanzione si applica se il pagamento avviene entro i 5 giorni dalla notifica o dalla contestazione del verbale e non dalla data del preavviso.
    Ad ogni buon conto il trasgressore può avvalersi della facoltà di pagare, in misura ridotta e con lo sconto del 30% la sanzione senza aspettare la notifica del verbale.
    Secondo le previsioni dell’art. 19 del capitolato “Il prezzo unitario a base di gara per il servizio di gestione delle procedure sanzionatorie  amministrative di cui al presente capitolato è pari a € 4,50 per ogni singolo atto postalizzato”
    Da una stima approssimativa si calcola che, mediamente, i trasgressori che, nella vigenza dello stipulando contratto con la ditta che si aggiudicherà l’appalto, si avvarranno della facoltà di pagare con il preavviso si aggira  intorno al 10/15%;
     
    • Numeri degli atti che si prevede verranno accertati annualmente : 25.000 circa
    • Numero degli atti che si prevede verranno postalizzati annualmente : circa 21.250 / circa 22.500
    • Numero dei verbali che si prevede debbano essere notificati all’estero : 1 / 2 % circa da 250 / 500
    • Numero dei ricorsi al Giudice di Pace :160 circa (riveniente dalla media degli ultimi due anni 2017/2018)
    • Si conferma che la conoscenza della lingua inglese e delle ulteriori lingue straniere da parte dell'operatore dipendente della ditta aggiudicataria che effettuerà il Front Office debba essere certificata da un ente riconosciuto;
    • Contrariamente a quanto sostenuto nel quesito, la previsione di borse lavoro non incide per nulla da un punto di vista economico sull’offerta che l’azienda andrà a formulare, se si considera che la borsa lavoro è uno strumento lavorativo che ha il fine di agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro per mezzo di un’esperienza lavorativa che non implica alcun rapporto di lavoro dipendente con l’azienda o il soggetto che ospiterà il borsista; quest’ultimo, infatti, sarà retribuito da un ente Pubblico e non dall’azienda che si aggiudichèrà l’appalto. Da un lato, pertanto, c’è un’azienda che ospita il borsista, dall’altro c’è il soggetto che beneficia della borsa lavoro e che, quindi, viene inserito in ditta. Il borsista, lo si ribadisce, non viene retribuito dal titolare dell’impresa, ma da un ente pubblico tramite fondi pubblici;
    • Si confermano le previsioni del 5° elemento di valutazione presente nella scheda avente ad oggetto “Offerta tecnica”.
     Si conferma, pertanto, quale elemento di valutazione per l’attribuzione del punteggio pari a 10, “Abbattimento con conseguente riduzione della tempistica prevista e disciplinata dal capitolato speciale d’appalto per le attività oggetto di esternalizzazione. Punti 5 per ogni settimana di anticipo nello svolgimento dei servizi rispetto a quanto previsto per legge e per capitolato.”
    25/03/2019 13:06
  7. 05/03/2019 16:09 -

    • Il numero complessivo degli atti che si prevede verranno accertati negli anni di vigenza dell’appalto : 25.000 di cui si prevede da accertarsi  mediante supporto cartaceo il 22% (percentuale calcolata sugli esercizi 2017/2018) e atti da accertarsi mediante dispositivi elettronici 78% (percentuale calcolata sugli esercizi 2017/2018);
    • Il numero annuo dei verbali da notificare all'estero : risposta già fornita al quesito n. 10
    • Il numero annuo di ricorsi al Giudice di Pace: risposta già fornita al quesito n. 10
    • La distinzione per tipologia e quantità dei bollettari richiesti: si richiederanno bollettari del tipo “Preavviso accertamento infrazione al Codice della Strada” e del tipo “Verbale per accertamento di violazione generica alle norme di circolazione stradale”. Per quantità, il numero dei bollettari oggetto di fornitura sarà calibrato sulle informazioni numeriche già fornite per il numero degli accertamenti mediante supporto cartaceo, di conseguenza del 22% degli accertamenti cartacei (sui 25.000 complessivi) l’ 80% circa richiederà la fornitura di bollettari per i preavvisi, il 20 % circa richiederà la fornitura di verbali di accertamento. Inoltre, verranno forniti bollettari aventi ad oggetto infrazioni alle norme dei Regolamenti Comunali. Tale numero che verrà richiesto risulterà decisamente residuale rispetto ai bollettari relativi al Codice della Strada e, comunque non superiore a 30 bollettari annui.
    • In riferimento al criterio "Abbattimento con conseguente riduzione della tempistica prevista e disciplinata dal capitolato speciale d'appalto per le attività oggetto di esternalizzazione: si è già fornita risposta al quesito n. 10
    • Il software applicativo che verrà fornito dovrà essere installato presso il Comando di Polizia Locale;
    • In ordine alla richiesta “se le attività di Data Entry e Back Office descritte all'Art.2 del Capitolato potranno essere svolte dall'Aggiudicataria tramite proprio personale direttamente presso la sede del Comando” si precisa che tutto quanto non previsto nel capitolato, non è consentito, ma potrebbe essere, nella vigenza del contratto, autorizzato dal Dirigente del Comando di Polizia Locale.
    • In ordine alla iniziale richiesta del requisito dell’iscrizione all’Albo istituito con decreto Ministeriale n. 289/2000, si precisa che il suddetto requisito non viene più richiesto.
    25/03/2019 13:10
  8. 11/03/2019 10:59 -

    proroga approvata con determina n. 203 del 13.03.2019
    25/03/2019 13:13
  9. 22/03/2019 12:59 -

    si conferma quanto previsto nel CSA 
    25/03/2019 13:20
  10. 21/03/2019 10:45 -

    1- Il fatturato specifico di cui al punto 7.2 del disciplinare, dell’importo di € 225.000,00, è    da riferire all'intero ultimo triennio "complessivamente", non al singolo anno.
    2- il requisito precedentemente richiesto: "iscrizione all'Albo istituito con Decreto Ministeriale n° 289/2000 e previsto dall'art. 53 del D.Lgs. 446/97, dei soggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazione e di accertamento dei tributi e quelle di riscossione dei tributi e di altre entrate delle Province e dei Comuni, nella sezione di cui all'art. 6 del citato D.M. Finanze 289/2000;"  è stato eliminato con relativa modifica del CSA non è prevista alcuna attività di riscossione (né ordinaria, né coattiva); 
    25/03/2019 13:27
  11. 27/02/2019 10:43 -

    Tutte le richieste di chiarimenti oggetto del presente  quesito  sono da ritenersi  soddisfatte in quesiti successivi, inviati a tutti gli OE interessati 
    25/03/2019 13:39
  12. 22/03/2019 13:09 -

    Si conferma che il settore di attività è unico. Non sono previste prestazioni secondarie secondarie
    25/03/2019 13:50

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Brindisi

Via De Leo 3 Brindisi (BR)
Tel. 0831 565111 - Email: sua@provincia.brindisi.it - PEC: sua@pec.provincia.brindisi.it