Giugno 2018
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Aggiornamenti normativi

Riconosciuta la possibilità di non aderire a...

Consiglio di Stato, Sez. V, 28 marzo 2018, n. 1937: riconosciuta la possibilità di non aderire alle convenzioni Consip se la stazione appaltante risparmia appaltando in autonomia. Anche se la convenzione Consip, di norma, è obbligatoria per tutte le amministrazioni pubbliche, la scelta della stazione appaltante è legittima e giustificata se è dimostrato di aver acquisito il contratto per proprio conto, a condizioni economiche più favorevoli....
Codice dei contratti, a che punto è il lavor...

Nonostante la riforma degli appalti pubblici in Italia stenti a decollare a causa di una struttura iperstatica che dopo due anni non si è ancora definita, non si può dire che le colpe siano da ricercare nel lavoro dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC). Chi scrive non è un "fan" dell'Anticorruzione intesa come Authority deputata alla vigilanza del mondo degli appalti pubblici in Italia perché, pur riconoscendo che soprattutto i grand...
Codice dei contratti e Subappalto, nelle Dire...

Le leggi dello Stato devono essere rispettate da tutti, anche dal Governo. Così non è stato se prendiamo in considerazione il tema codice dei contratti. Dimostriamo l’assunto con uno dei tenti esempi riscontrabili nel testo del Codice stesso che, ricordiamolo è stato predisposto dal Governo con un decreto legislativo in attuazione della legge delega approvata dal Parlamento. Orbene nella legge delega (legge 28 gennaio 2016, n. 11) non vien...
Responsabile unico, direttore dei lavori e pr...

Il responsabile unico del procedimento non può assumere anche le funzioni di direttore lavori e progettista per i opere di speciale complessità o di particolare rilevanza sotto il profilo architettonico, ambientale, storico-artistico e conservativo, oltre che tecnologico, e per i progetti integrali ovvero di interventi di importo superiore a 1.500.000 euro. Il Tar Friuli, con la sentenza 183/2018 , ha chiarito che non è un lavoro di speciale ...
I componenti delle commissioni giudicatrici n...

I componenti delle commissioni giudicatrici nelle gare con l' offerta economicamente più vantaggiosa non devono aver svolto attività, nell' ambito della procedura di appalto, che possano determinare un pregiudizio nella valutazione. Il Tar Campania - Napoli, sez. V, con la sentenza n. 3587/2018 ha fornito un' interpretazione chiarificatrice dell' incompatibilità disciplinata dal comma 4 dell' art. 77 del codice dei contratti pubblici. La disp...
Irregolare il 40% delle gare d'appalto c...

Controlli mirati della Guardia di Finanza sulle gare di appalto: irregolarità nel 40% dei casi. Oltre 5 miliardi di euro di danni erariali contestati ai furbetti della Pa. Più di 1,3 miliardi di beni e patrimoni confiscati a mille grandi evasori e già "incassati" dall' Erario. Sono solo alcuni risultati dell' attività della Gdf nell' ultimo anno e mezzo. «Un' azione - sottolinea il Comandante Generale, Giorgio Toschi - che è sempre più tr...
Turbativa d'asta per le imprese consorzi...

I ribassi concordati tra imprese che partecipano a un consorzio, ma concorrono da sole all' appalto, integrano il reato di turbata libertà degli incanti previsto dall' articolo 353 del Codice penale. La Corte di cassazione con la sentenza n. 27987 depositata ieri ha annullato con rinvio al Gup la decisione che aveva dichiarato il non luogo a procedere «perché il fatto non sussiste». Secondo la sentenza di legittimità, nella fase di merito i...
Gare, anticoncorrenziale la clausola che limi...

Viola i principi a tutela della concorrenza il bando di gara che impone ai partecipanti di depositare soltanto garanzie fideiussorie rilasciate da banche, con esclusione di quelle prestate da compagnie assicurative o da intermediari finanziari rispettivamente autorizzati dall' Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) e da Banca d' Italia. Questo il principio affermato dall' Autorità anticorruzione con il parere As1511 pubblicato su...
Abuso d'ufficio per il responsabile unic...

Risponde del reato di abuso d' ufficio il Rup, che, per poter procedere all' affidamento diretto a un' impresa di sua conoscenza, suddivide artificiosamente l' appalto in più interventi di minor importo, per non oltrepassare la soglia che imporrebbe il confronto competitivo tra più imprese. A chiarirlo è la Corte di cassazione, sezione VI, con la sentenza n. 26610/2018 . Il caso La Cassazione ha così confermato la decisione dei giudici di me...
Mancata rotazione, proroghe ripetute e affida...

La mancata rotazione degli appalti, le proroghe ripetute nel tempo e gli affidamenti fiduciari sono tutti elementi tipici degli ambienti infiltrati dal fenomeno della criminalità organizzata. È questo il principio affermato dal Tar Lazio, sede di Roma, con la sentenza n. 6239 pubblicata il 5 giugno 2018 . Il caso Il Sindaco, gli Assessori e i Consiglieri comunali di un piccolo Comune calabrese impugnano il decreto con cui il Presidente della R...
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Brindisi

Via De Leo 3 - Brindisi (BR)
Tel. 0831 565111 - Email: sua@provincia.brindisi.it - PEC: sua@pec.provincia.brindisi.it -